HomeSala StampaArchivioResoconto 2009 - 2014CampagneVideoPubblicazioniPrivacy
 I comunicati stampa della Provincia di Parma
Agricoltura
Ambiente, Parchi, Risorse naturali
Cultura
Protezione civile
Scuola
Territorio
Turismo
Viabilità, Trasporti, Infrastrutture
I comunicati stampa della Provincia di Parma

Ponte Vetto, riaperta a doppio senso la Sp 17
300mila euro il costo dell’intervento, progettato e diretto dalla Provincia

<

Parma, 1° dicembre 2009 Sta tornando alla normalità la situazione delle strade nel nevianese. Grazie ai lavori eseguiti dalla Provincia, per un ammontare di 600mila euro,  si è intervenuti in sette situazioni gravi a causa degli smottamenti, 5 dei quali sulla provinciale 17 della val d’Enza. Oggi l’assessore provinciale alla Viabilità Andrea Fellini, insieme al sindaco di Neviano Giordano Bricoli, al dirigente del servizio provinciale Viabilità Ermes Mari e i tecnici dell’impresa hanno compiuto un sopralluogo in località Ceretolo, dove è stato definitivamente ripristinato il doppio senso di marcia.
La strada infatti era stata chiusa completamente al traffico durante i mesi di settembre e ottobre per permettere la realizzazione del muro di sostegno della carreggiata franato nell’aprile scorso a causa delle piogge. L’intervento ha avuto un costo complessivo 300mila euro ed è consistito nella costruzione di un muro di sostegno, con la ricostruzione dell’intera carreggiata stradale e l’esecuzione di opere di drenaggio.
“E’ importante sottolineare come la Provincia, in una situazione non facile vista la particolare complessità e delicatezza dell’opera, sia riuscita non solo a eseguire i lavori nei tempi preventivati contenendo il più possibile i disagi, ma anche a ripristinare la sicurezza della strada messa a rischio in più punti” ha spiegato Fellini.
Dopo l’emergenza alluvionale, si è agito con tempestività realizzando interventi che hanno complessivamente riqualificato la viabilità sia sulla provinciale che sulla strada della Valtocana – ha detto Bricoli -  Nella zona di Ceretolo che oggi abbiamo visitato il problema è risolto. La Provincia ha risposto positivamente ad una nostra criticità, la viabilità è infatti per la nostra zona l’ambito che presenta i maggiori problemi”.
La riapertura è avvenuta in due fasi: prima a senso unico alternato, con contestuale riapertura del ponte sul fiume Enza (oggetto di lavori di messa in sicurezza), e, attese le due settimane necessarie alla completa maturazione dei calcestruzzi delle opere strutturali, a doppio senso. Al sopralluogo di questa mattina, proseguito con una visita anche al cantiere di Sella di Lodrignano, era presente anche il consigliere provinciale Massimiliano Cavatorta.
I lavori terminati sulla provinciale 17 rientrano nell’ambito degli interventi eseguiti dalle provincia su 41 frane e smottamenti, per un totale 3.573.000 euro. Ai 39 cantieri annunciati e appaltati per 3.348.000 euro e con il contributo di 924.000 euro della Regione Emilia Romagna, si sono infatti aggiunti due nuovi interventi resi necessari dopo le piogge di ottobre e novembre (importo lavori 225.000 euro, finanziati con fondi del bilancio provinciale).
In quei 39, i lavori hanno previsto la messa in sicurezza dei dissesti che si sono verificati in varie strade provinciali, con interventi riguardanti opere strutturali di consolidamento del corpo stradale e delle carreggiate, quali muri di sostegno in sottoscarpa e in controripa, stabilizzazione delle scarpate, opere varie di drenaggio, gabbionate e reti paramassi, e la predisposizione di un by-pass provvisorio sul torrente Recchio all’ingresso di Noceto sulla SP357R in attesa della costruzione del nuovo ponte al posto di quello esistente in precarie condizioni statiche.

Questi i lavori già terminati
:

SP 359R di Salsomaggiore e Bardi:
· Gabbionate e muri di sostegno  in Comune di Pellegrino Parmense;
· Muro di sostegno in sottoscarpa in comune di Bardi;
· Consolidamento della scarpata di controripa a Ponte Lecca in comune di Bardi
SP 17 di Traversetolo
· Muro di sostegno e consolidamento del versante all’incrocio con la SP 97 in comune di Neviano;
· Gabbionate in sottoscarpa a Laurano in comune di Neviano;
· Gabbionate in sottoscarpa integrata da palificata viva in legname per sistemazione ambientale a Sella di Lodrignano in comune di Neviano;
· Placcaggio della scarpata di monte con reti paramassi nei pressi del ponte sull’Enza in comune di Neviano
SP 523R del Colle di Cento Croci
· Gabbionate in sottoscarpa in località Tallarolo in comune di Albareto
· Lavori di regimazione idraulica e consolidamenti stradali in tre posizioni in prossimità del passo di Cento Croci nei comuni di Albareto e Tornolo
SP 54 delle Terme
· Interventi di ricostruzione del corpo stradale a S.Vittore in comune di Salsomaggiore e a  S. Lucia in comune di Medesano
SP 66 di Compiano
· Gabbionate e drenaggi in sottoscarpa in località Caprile in comune di Bardi
SP 36 della Val Tocana
  Opere di drenaggio a monte a a valle strada in loc. Case Zanni in comune di Neviano;
SP 71 di Coduro
· Consolidamento della parete di monte e del versante in loc. Banzola in comune di Salsomaggiore;
SP 110 di Varano – Solignano
· Ricostruzione del corpo stradale in loc. Fosio del comune di Solignano;
SP 112 di Pessola
· Gabbionate in sottoscarpa e ricostruzione del corpo stradale in loc. S. Vito in comune di Varsi;
SP 21 di Bardi – Borgotaro
· Lavori di regimazione idraulica e ripristini del corpo stradale a Costa di Porcigatone in comune di Borgotaro;
SP 109 di Fondovalle Stirone
· Opere di drenaggio in loc. Bivio Aione, e muro di sottoscarpa su micropali in prossimità di Pellegrino con ricostruzione del corpo stradale, in comune di Pellegrino Parmense;
SP 80 di Scurano
· Consolidamento del ponticello  in loc. Pignone in comune di Palanzano;
SP 65 di Schia
· Gabbionate e consolidamento corpo stradale a Musiara Inferiore in comune di Tizzano;
SP 68 di Valcieca
· Palificata di sostegno in sottoscarpa in loc. Valcieca in comune di Palanzano;
SP 308R di Fondovalle Taro
· Opere di drenaggio e di consolidamento della scarpata di monte in loc. Citerna in comune di Fornovo Taro;
SP 104 Cassio - Selva del Bocchetto
· Ricostruzione del corpo stradale e opere di regimazione idraulica in loc. Selva in comune di Terenzo;
SP 15 di Calestano
· Ripristino delle barriere paramassi in loc. Armorano in comune di Calestano;
SP 357R di Fornovo
· Intervento urgente di realizzazione di ponte provvisorio sul torrente Recchio in  Noceto;

In corso di ultimazione risultano invece i seguenti interventi:

SP 359R di Salsomaggiore e Bardi:
· Ricostruzione del corpo stradale in loc. Mulino – bivio Pozzolo in comune di Bore - percentuale di realizzazione al 70%;
· Muro di sottoscarpa e gabbionate in controripa in corrispondenza del ponte sul rio Arbareto a Masanti in comune di Bedonia - percentuale di realizzazione al 90%;
SP 17 di Traversetolo
· Muro di sostegno tirantato in sottoscarpa a Sella di Lodrignano in comune di Neviano - percentuale di realizzazione al 70%;
SP 28 di Varsi
· Placcaggio parete di monte con  reti paramassi a monte del Rio Riservano e barriera paramassi a Ponte Lamberti in comune di Varsi - percentuale di realizzazione al 50%;
· Muro di sottoscarpa su micropali a Varano Melegari - percentuale di realizzazione al 95%;
· Muro di sostegno in sottoscarpa su micropali e tiranti in prossimità della stazione ecologica di Varsi - percentuale di realizzazione al 95%
· Consolidamento di muro lesionato in sottoscarpa con micropali e tiranti nei pressi della stazione ecologica e gabbionate in sottoscarpa nei pressi di ponte Lamberti  in comune di Varsi - percentuale di realizzazione al 70%;
SP 665R Massese
· Gabbionate in sottoscarpa in loc. Trefiumi (Monchio) e drenaggi e rifacimento del corpo stradale in località   Carpaneto (Tizzano) - percentuale di realizzazione al 60%;
· Lavori di regimazione idraulica e di consolidamento del corpo frana in loc. Cisone (Tizzano) e muro si controripa in loc. Case Bodria (Palanzano) - percentuale di realizzazione al 70%;
SP 66 di Compiano
· Placcaggio parete di monte con reti paramassi in loc. Caprile (Bardi)- percentuale di realizzazione al 60%;
SP 42 del Mozzola
· Drenaggi e consolidamento scarpata di valle in loc. Rocca (Varsi) - percentuale di realizzazione al 90%;
SP 30 di Pellegrino
· Muro di sottoscarpa su micropali in comune di Pellegrino P.se - percentuale di realizzazione al 95%;
SP 84 di Carobbio,
· Opere di sostegno in massi ciclopici e gabbionate  in cinque posizioni in comune di Tizzano e Corniglio - percentuale di realizzazione al 80%;
SP 115 di Reno
· Ricostruzione della carreggiata stradale con muro di sostegno in sottoscarpa su micropali e tiranti - percentuale di realizzazione al 70%;
 
I due nuovi interventi
Con le piogge dei mesi di ottobre e novembre si sono attivati due ulteriori movimenti franosi, sui quali il Servizio Viabilità della Provincia è intervenuto con un costo complessivo di ulteriori € 255.000 (fondi del bilancio provinciale). Questi i due interventi:
SP 15 di Calestano Berceto
· Consolidamento del versante di monte in loc. Riva dei Preti mediante opere di disgaggio, brillamento con microcariche esplosive e interventi di placcaggio della parete con posa di reti paramassi (€ 155.000) – intervento concluso;
SP 28 di Varsi
· Muro di sostegno in sottoscarpa su micropali e tiranti a valle del  Rio Riservano in comune di Varsi per dissesto verificatosi il 7 novembre 2009 (€ 100.000)- percentuale di realizzazione al  15%.

 

 


data di creazione: 01/12/2009
data di modifica: 01/12/2009
segnala a un amico
versione stampabile

 

in questa pagina...

immagini:


La visita al cantiere di Sella (1764Kb)


Uno scorcio della Val D'Enza (1834Kb)

allegati:

Comunicato da scaricare
(74Kb)
Il sopralluogo a Ceretolo
foto ad alta (1701Kb)

  Home / Sala Stampa / Archivio / Resoconto 2009 - 2014 / Campagne / Video / Pubblicazioni / Privacy / 
web design LTT - credits

notizie.parma è un sito di portale.parma - altri siti: eventi.parma
i servizi di portale.parma: calendario degli eventi | filo diretto

^Torna a inizio pagina^

 

 

funzione non attiva