HomeSala StampaArchivioResoconto 2009 - 2014CampagneVideoPubblicazioniPrivacy
 I comunicati stampa della Provincia di Parma
Agricoltura
Ambiente, Parchi, Risorse naturali
Cultura
Protezione civile
Scuola
Territorio
Turismo
Viabilità, Trasporti, Infrastrutture
I comunicati stampa della Provincia di Parma

Maxifondo: altri 800mila euro per il 2010
Provincia e Camera di Commercio rinnovano la convenzione finalizzata a favorire l’accesso al credito bancario delle imprese del territorio

<
Parma 15 marzo 2010 – Finanziamenti per più di 32 ml di euro a fronte di un migliaio di domande provenienti soprattutto da piccole imprese dell'artigianato e del terziario. Il maxifondo attivato nel 2009 da Camera di Commercio e Provincia si è rivelato uno strumento davvero efficace per sostenere le imprese del territorio nell’accesso al credito, consentendo l’incremento della garanzia diretta prestata dai Confidi agli istituti bancari.
Sulla base di questi risultati e del fatto che non si prevedono miglioramenti sul credito, oggi i due presidenti Andrea Zanlari e Vincenzo Bernazzoli hanno rinnovato quel patto con un ulteriore investimento di 800mila euro.
Nella sede camerale, i presidenti dei due enti  hanno firmato l'accordo 2010 insieme con i rappresentanti dei Confidi: Agrifidi, Unifidi, Cofiter, Fidindustria, Unionfidi e Cooperfidi.
“ E’ una iniziativa che ha giovato al sistema delle piccole e medie imprese in un momento di difficoltà e che rinnoviamo per il 2010 con alcune piccole modifiche in quanto porteremo il limite per le imprese manifatturiere da 50 a 100mila euro – ha spiegato Zanlari nel corso dell’incontro – Va messo in rilievo il ruolo dei Confidi e quello del mondo associativo che hanno risposto in modo adeguato, un bell’esempio di come si collabora in territori che hanno una qualità dell’economia da spendere”.  
Per noi il tema della crisi resta una priorità – ha sottolineato Bernazzolisiamo rimasti in campo perché questa crisi non è affatto superata e la ripresa è lenta. Pur in un momento di difficoltà dei nostri bilanci, abbiamo ritenuto importante continuare a investire in questo fondo  rispondendo così a un’esigenza reale delle imprese di avere liquidità e potenzialità di investimento”.
Questo intervento straordinario per le piccole imprese, si aggiunge a strumenti ordinari della Camera di Commercio destinati agli stessi destinatari, quali i contributi a fondo perduto e altri stanziamenti sempre a sostegno del credito: 850.000 euro nel 2009, utilizzati dai Confidi o per abbattere i tassi di interesse sui finanziamenti concessi o per implementare il proprio fondo rischi. I Confidi inoltre, sempre grazie a un contributo camerale, l'anno scorso hanno potuto incrementare i propri fondi di garanzia per 450.000 euro, Un importo complessivo di 1,3 mln riconfermato dal Consiglio nel bilancio 2010: in questo modo, l’intervento dell'Ente a favore del credito, compresa la quota destinata al fondo anticrisi, ammonta a 1,9 milioni.
Anche per la Provincia l’intervento contro la crisi, per la ripresa, non si esaurisce qui. La settimana prossima verrà presentato nel dettaglio un pacchetto di dieci interventi, per la famiglia, per le imprese, per chi ha perso il posto di lavoro. Aiuti concreti, dalle bollette alla formazione, dall’affitto al lavoro. Un pacchetto che complessivamente vale 3 milioni. Un investimento importante realizzato grazie anche al supporto della Fondazione Cariparma.
All'incontro di oggi, oltre ai rappresentanti dei Confidi, sono intervenuti il presidente della Cna Gualtiero Ghirardi, il presidente di Confersercenti Corrado Testa, il presidente di Ascom Parma e vicepresidente nazionale di Confcommercio Ugo Margini.

Imprese beneficiarie

Possono usufruirne le imprese iscritte al Registro delle Imprese della Camera di Commercio di Parma, operanti e attive in qualsiasi settore di attività economica, che siano in regola con il pagamento del diritto annuale e non abbiano procedure concorsuali o protesti a carico; siano, inoltre, costituite da almeno 12 mesi al momento di presentazione della domanda
Non possono accedere ai finanziamenti della Convenzione, le imprese che nel 2009 hanno beneficiato di un finanziamento controgarantito ai sensi della precedente Convenzione stipulata tra Camera di commercio, Provincia di Parma e Confidi in data 06/02/2009 e che all’atto della presentazione della domanda abbiano rispetto a tale finanziamento una o più rate insolute.

Modalità di intervento

I finanziamenti garantiti dai Confidi dovranno essere finalizzati a far fronte ad esigenze di liquidità, con durata massima 60 mesi. L’importo massimo delle operazioni che possono essere assistite dal Fondo è determinato in euro 100.000 per singolo finanziamento.
L’entità della garanzia diretta prestata dai Confidi sarà pari ad almeno il 50% dell’importo dei finanziamenti concessi alle imprese dagli Istituti di credito. La controgaranzia del Fondo sarà pari al 25% del finanziamento ed opererà fino all’importo di 50.000 euro vale a dire per una cifra massima di 12.500 euro per ogni finanziamento concesso.
Sono ammesse a beneficiare di tale intervento straordinario le imprese che presenteranno domanda di finanziamento entro e non oltre il 31 dicembre 2010. L’intervento proseguirà fino ad esaurimento del fondo disponibile.

Pagine correlate:

» Maxifondo: altri 800mila euro per il 2010
Provincia e Camera di Commercio rinnovano la convenzione finalizzata a favorire l’accesso al credito bancario delle imprese del territorio
(da notizie.parma) - ultimo aggiornamento 19 marzo 2010
» Imprese in crisi: al via un maxifondo
Due milioni di euro per le aziende in difficoltà. Firmata questa mattina la convenzione tra Provincia, Camera di Commercio e Consorzi fidi provinciali
(da notizie.parma) - ultimo aggiornamento 10 agosto 2009
» Maxifondo: altri 800mila euro per il 2010
Provincia e Camera di Commercio rinnovano la convenzione finalizzata a favorire l’accesso al credito bancario delle imprese del territorio
(da notizie.parma) - ultimo aggiornamento 19 marzo 2010
» Il sistema Parma reagisce alla crisi: stanziato un maxifondo a sostegno delle imprese
10 novembre. Due milioni di euro per le aziende parmigiane in difficoltà. Questo l’impegno di Camera di Commercio e Provincia per garantire la crescita dell’economia locale.
(da portale.parma) - ultimo aggiornamento 10 novembre 2008
» INVITO - 2milioni di euro per le imprese in crisi
Un maxifondo da Provincia e Camera di Commercio. Domani alle 11.30 in Provincia la firma della convenzione
(da notizie.parma) - ultimo aggiornamento 5 febbraio 2009
» Provincia di Parma: 1133 posti di lavoro salvati
19 tavoli istituzionali attivati, 415 le imprese che hanno avuto accesso al maxifondo con un prestito totale già attivato di 13,8 milioni di euro.
(da notizie.parma) - ultimo aggiornamento 30 luglio 2009
» Provincia: ancora 10 azioni contro la crisi
Messe a punto per il 2010 misure destinate al sostegno del lavoro, delle famiglie e delle imprese. 3ml di euro l’investimento
(da notizie.parma) - ultimo aggiornamento 12 febbraio 2010
» Provincia: ancora 10 azioni contro la crisi
Messe a punto per il 2010 misure destinate al sostegno del lavoro, delle famiglie e delle imprese. 3ml di euro l’investimento
(da notizie.parma) - ultimo aggiornamento 19 marzo 2010

data di creazione: 15/03/2010
data di modifica: 15/03/2010
segnala a un amico
versione stampabile

 

in questa pagina...

immagini:


un momento dell'incontro (2038Kb)


la conferenza stampa (2013Kb)

allegati:

comunicato da scaricare
(62Kb)
l'intervista a Bernazzoli
(1875Kb)
l'intervista a Zanlari
(2975Kb)
la platea
(2011Kb)
foto ad alta definizione
(1876Kb)

  Home / Sala Stampa / Archivio / Resoconto 2009 - 2014 / Campagne / Video / Pubblicazioni / Privacy / 
web design LTT - credits

notizie.parma è un sito di portale.parma - altri siti: eventi.parma
i servizi di portale.parma: calendario degli eventi | filo diretto

^Torna a inizio pagina^

 

 

funzione non attiva