HomeSala StampaArchivioResoconto 2009 - 2014CampagneVideoPubblicazioniPrivacy
 I comunicati stampa della Provincia di Parma
Agricoltura
Ambiente, Parchi, Risorse naturali
Cultura
Protezione civile
Scuola
Territorio
Turismo
Viabilità, Trasporti, Infrastrutture
I comunicati stampa della Provincia di Parma

Un premio per le donne
Assegnato oggi in Provincia a Irene Sandei e Roberta Cimino il Premio Daniela Mazza, intitolato alla consigliera provinciale e dirigente d’impresa scomparsa nel 1993

<
Parma, 16 giugno 2010 – Sono Irene Sandei e Roberta Cimino le due giovani neolaureate che si sono aggiudicate l’edizione 2010 del Premio di Laurea Daniela Mazza, bandito dall’Università di Parma e promosso dall’Assessorato alle Pari opportunità della Provincia in collaborazione con l’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna e con il sostegno della Società Cooperativa Gesin: un premio istituito nel 1997 per ricordare Daniela Mazza, consigliera provinciale e dirigente d’impresa, a lungo impegnata in politica e nella cooperazione, tragicamente scomparsa nel 1993.
Il Premio di laurea è assegnato a due tesi, discusse negli atenei della Regione Emilia-Romagna, che indaghino la condizione e il ruolo delle donne nelle società passate e contemporanee o che approfondiscano il contributo innovativo apportato dalle donne alle trasformazioni culturali e sociali. Tra gli 8 lavori che hanno partecipato sono stati scelti dunque quelli di Irene Sandei, “Vita vinum est Il controverso rapporto donna-vino a Roma tra 1° secolo a.C. e 1° secolo d.C.”, presentato alla Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Parma (relatore Nicola Criniti), e quello di Roberta Cimino, “Beni fiscali e potere delle donne nel regno Italico: l’imperatrice Angelberga”, discusso alla Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Bologna, (relatrice Tiziana Lazzari). Oggi in Provincia la cerimonia di premiazione.
“Daniela Mazza è stata una figura emblematica nella politica e nella cooperazione”, ha detto in apertura il vice presidente della Provincia Pier Luigi Ferrari. “Questo premio – ha spiegato l’assessore provinciale alle Pari opportunità Marcella Saccani - vuole essere una testimonianza nel nome di Daniela Mazza, che ricordiamo nelle tante battaglie per i diritti delle donne: una donna forte, coerente, con un sorriso splendido e una grande voglia di vivere. Ricordo in particolare il suo sorriso e la sua forza, ma anche qualche lacrima che a volte la durezza della politica e del lavoro le portava. Abbiamo voluto ricordarla, insieme a tutti gli altri soggetti coinvolti in questa iniziativa, con un gesto di sostanza, premiando le ricerche e gli studi sulle donne”.  Di “strumento utile e importante” ha parlato anche il delegato del rettore agli Affari internazionali dell’Università di Parma Enzo Molina, che del premio ha detto: “Premiare lavori di ricerca è un bel modo per ricordare una persona e la sua attività”. “È un’iniziativa che consente di valorizzare giovani studiosi e di ricordare nel modo giusto una persona di valore, una figura di una poliedricità straordinaria che ha speso molto bene i propri talenti”, ha commentato il consigliere regionale Gabriele Ferrari, mentre Luciano Mazzoni della Cooperativa Gesin (“erede” della Pulixcoop a lungo presieduta dalla Mazza) ha sottolineato che “nella nostra cooperativa la memoria di Daniela Mazza è sempre stata viva, e le scelte fondamentali che hanno ispirato le sua azione sono tuttora considerate in tutto il loro valore”.
Le tesi vincitrici sono state illustrate in sintesi dal preside della Facoltà di Lettere Roberto Greci, membro della commissione giudicatrice. “Quest’iniziativa è un rito che si svolge ormai da anni ma ancora molto denso di significati: un rito che mi ha reso molto famigliare Daniela Mazza pur non avendola io mai conosciuta”, ha detto, rimarcando che il premio “vuole essere anche uno strumento per radicare e per diffondere ancor più i temi di genere, e vuole sensibilizzare docenti e studenti a guardare con attenzione a questi filoni di ricerca”.
La commissione che ha giudicato i lavori in concorso era formata dal preside della Facoltà di Lettere, dal direttore e da tre docenti del Dipartimento di Storia, da una rappresentante dell’Assessorato provinciale alle Pari opportunità, da un rappresentante della Società Cooperativa GE.S.IN e da un rappresentante della famiglia.
Gli estratti delle tesi vincitrici saranno pubblicati nella collana di studi storici SD&S, Società Donne & Storia, diretta da Roberto Greci dell’Università di Parma per le edizioni Diabasis, capace di diventare uno strumento di riflessione su temi non ancora del tutto compresi dalla coscienza collettiva: il significato della presenza delle donne nelle società e nelle culture di ogni tempo, la portata del loro specifico apporto, spesso negato, marginalizzato o dimenticato all’organizzazione e alle trasformazioni della vita civile.

Pagine correlate:

» Per la storia delle donne il Premio Daniela Mazza
Alle tesi di Alice Ballante e Lorenza Perini il riconoscimento per ricordare la consigliera provinciale e dirigente d’impresa scomparsa nel 1993.
(da notizie.parma) - ultimo aggiornamento 20 gennaio 2012
» Per la storia delle donne il Premio Daniela Mazza
Alle tesi di Alice Ballante e Lorenza Perini il riconoscimento per ricordare la consigliera provinciale e dirigente d’impresa scomparsa nel 1993.
(da sociale.parma) - ultimo aggiornamento 20 gennaio 2012
» Premio “Daniela Mazza”
Giovedì 19 gennaio la cerimonia di consegna del premio. Assegnato a due tesi che indagano la storia delle donne.
(da sociale.parma) - ultimo aggiornamento 16 gennaio 2012
» Il Premio Daniela Mazza per la storia delle donne
Alle tesi di Felicia Gugliotta e Stefania Re il riconoscimento per ricordare la consigliera provinciale e dirigente d’impresa scomparsa nel 1993.
(da notizie.parma) - ultimo aggiornamento 19 gennaio 2015
» Premio di laurea “Daniela Mazza”: aperto il bando
Saranno premiate 2 tesi che indagano il ruolo della donna e la condizione femminile tra passato e presente. Il bando scade il 31 agosto.
(da notizie.parma) - ultimo aggiornamento 18 giugno 2009

data di creazione: 16/06/2010
data di modifica: 16/06/2010
segnala a un amico
versione stampabile

 

in questa pagina...

immagini:


foto ad alta risoluzione (1218Kb)


Un momento dell'incontro (1746Kb)


La premiazione di Irene Sandei (618Kb)


La premiazione di Roberta Cimino (787Kb)


la platea (1807Kb)

allegati:

comunicato da scaricare
(55Kb)
Daniela Mazza: cenni biografici
(27Kb)
Le tesi vincitrici: presentazione e giudizio
(25Kb)
mp3: intervista a Marcella Saccani
(2004Kb)

  Home / Sala Stampa / Archivio / Resoconto 2009 - 2014 / Campagne / Video / Pubblicazioni / Privacy / 
web design LTT - credits

notizie.parma è un sito di portale.parma - altri siti: eventi.parma
i servizi di portale.parma: calendario degli eventi | filo diretto

^Torna a inizio pagina^

 

 

funzione non attiva