HomeSala StampaArchivioResoconto 2009 - 2014CampagneVideoPubblicazioniPrivacy
 I comunicati stampa della Provincia di Parma
Agricoltura
Ambiente, Parchi, Risorse naturali
Cultura
Protezione civile
Scuola
Territorio
Turismo
Viabilità, Trasporti, Infrastrutture
I comunicati stampa della Provincia di Parma

Tra Verdi e Shakespeare la Giornata della Donna di Roccabianca
Lo spettacolo di musica e letture si terrà domenica 13 marzo alle 15,30 all’Arena del Sole, organizzato dalle “Verdissime.com”, col patrocinio di Provincia e Comune di Roccabianca, per celebrare insieme la Giornata Internazionale della Donna, Verdi e Shakespeare.

Parma, 9 marzo 2016 – Si intitola “Ah, Shakespeare, Shakespeare, il gran maestro dal cuore umano” lo spettacolo di musica e letture che si svolgerà domenica 13 marzo alle ore 15,30 all’Arena del Sole di Roccabianca.
L’evento è organizzato dalle “Verdissime.com” con il patrocinio di Provincia di Parma  e Comune di Roccabianca, sponsor Taro Plast, per celebrare insieme la Giornata Internazionale della Donna, Verdi e il grande drammaturgo inglese nel 400° anniversario della morte. 
L’ingresso sarà ad offerta e il ricavato sarà devoluto all’associazione “A Piccoli passi” di Roccabianca.

Alla conferenza stampa di presentazione, che si è svolta stamattina in Piazza della Pace, hanno preso parte: il Presidente della Provincia Filippo Fritelli, il Sindaco di Roccabianca Marco Antonioli, la Presidente delle Verdissime.com Luciana Dallari e Carla Pezzani di “A piccoli passi”.

“Questa iniziativa ha molti meriti: propone Verdi, che è un elemento dell’identità del nostro territorio, insieme a un grande autore come Shakespeare, che è parte della cultura europea – ha spiegato il presidente della Provincia Filippo Fritelli - e allo stesso tempo ci fa riflettere su temi sempre attualissimi come la violenza sulle donne, ma anche sulla loro forza, e sulla necessità di promuovere una cultura del merito e delle pari opportunità, legandosi alla Giornata internazionale della Donna.

Il Sindaco di Roccabianca Marco Antonioli ha ricordato le tradizioni culturali del suo Comune, a partire dai tanti eventi ospitati all’Arena del Sole e ha sottolineato l’aspetto benefico dell’iniziativa di domenica, che andrà a finanziare attività di volontariato a favore di donne, bambini e famiglie: “Questi sono investimenti per il futuro, tesi alla socializzazione e all’integrazione tra culture diverse: anche le donne straniere potranno trovarvi un punto d’appoggio. Saranno iniziative che si svilupperanno lungo tutto l’anno, una Giornata della Donna che dura ben più di un giorno” ha spiegato.

“Verdi ebbe sempre una forte predilezione per il celebre scrittore inglese, come dimostrano alcuni suoi capolavori dove la grande musica ed il teatro danno vita ad intensi racconti dominati da una vasta gamma di passioni e sentimenti – ha affermato la Presidente delle Verdissime.com Luciana DallariPer questo sono ancora attuali: nelle parole di Shakespeare e nelle note di Verdi, Macbeth ancora ci parla di ambizione e inadeguatezza, Otello di gelosia e femminicidio, Falstaff dell’uomo nato burlone.

A partire da Macbeth, che è uno dei primi capolavori, assolutamente innovativo sul piano drammaturgico-espressivo, fino alle ultime sue opere, i cui testi sono esaltati dalla esemplare scrittura del librettista Arrigo Boito, Shakespeare attraversa tutta la vita di Verdi anche con progetti pensati ma non portati a compimento come l’opera Re Lear.

Il cartellone di domenica pomeriggio prevede quindi brani tratti dalle opere shakespeariane di Verdi: Macbeth, Otello e Falstaff, eseguiti dal Coro Renata Tebaldi diretto da Sebastiano Rolli, con due solisti il soprano Angela Angheleddu  e il baritono Valentino Salvini.
In omaggio alla ricorrenza della Giornata Internazionale della Donna verranno eseguiti anche il celebre brindisi della Traviata e la Vergine degli angeli dalla Forza del destino
Il programma prevede poi letture varie, sia di lettere di Verdi che di testi shakespeariani, a cura dell’attore Massimiliano Sozzi e in chiusura dello spettacolo, verrà recitato un dialogo di fantasia tra Giuseppe Verdi e Pietro Mascagni.

L’Associazione “A Piccoli Passi OdV” 
E’ nata nel 2012 a Roccabianca per offrire, nell’ambito di una struttura adeguatamente organizzata, interventi di solidarietà sociale. Promuove iniziative di volontariato a favore dei bambini e delle loro famiglie, in collaborazione con le istituzioni pubbliche e le altre realtà educative del paese (famiglia, scuola, oratorio) per offrire una gamma più completa di servizi e ottimizzare, attraverso azioni in rete, gli interventi a favore dei bambini.
Si prefigge l’obiettivo di favorire il benessere della famiglia supportando e sostenendo i genitori ed i bambini attraverso attività sia complementari alla scuola che ludico-ricreative di socializzazione e integrazione.
Tra le attività: Centro ricreativo-doposcuola per bambini da 6 a 11 anni; Baby parking per bambini da 3 a 5 anni; Centro estivo per bambini da 3 a 6 anni; Attività ludico/ricreative in collaborazione con l’oratorio parrocchiale, Bookcrossing in collaborazione con Informagiovani del Comune.


data di creazione: 09/03/2016
data di modifica: 09/03/2016
segnala a un amico
versione stampabile

 

in questa pagina...

allegati:

Foto ad alta

Il comunicato stampa

  Home / Sala Stampa / Archivio / Resoconto 2009 - 2014 / Campagne / Video / Pubblicazioni / Privacy / 
web design LTT - credits

notizie.parma è un sito di portale.parma - altri siti: eventi.parma
i servizi di portale.parma: calendario degli eventi | filo diretto

^Torna a inizio pagina^

 

 

funzione non attiva