HomeSala StampaArchivioResoconto 2009 - 2014CampagneVideoPubblicazioniPrivacy
  Maggio 2014 Giugno 2014 Luglio 2014 Precedenti
> Febbraio 2007

Ospedale di Fidenza
Il prof. Enrico Vaienti è il nuovo primario dell’U.O. di Ortopedia e Traumatologia

Si completa il percorso di sviluppo, miglioramento e potenziamento della funzione chirurgica dell’Ospedale di Fidenza. Percorso iniziato con il proficuo rapporto con l’Università degli Studi di Parma, attraverso la nomina del Prof. Vincenzo Violi – responsabile dell’U.O. di Chirurgia Generale - consolidato con le nomine del Dr. Domenico Potenzoni – responsabile del dipartimento Chirurgia Generale e Specialistica –  del Dr. Giuseppe Crovini – responsabile dell’U.O. di Ostetricia e Ginecologia - e, oggi, del Prof. Enrico Vaienti, il nuovo primario dell’U.O. di Ortopedia e Traumatologia dell’Ospedale di Fidenza.

Il Prof. Vaienti, scelto tra una rosa di candidati di valore, ha maturato una significativa esperienza di assistenza, didattica e ricerca. In questi mesi di vacanza del posto, il ruolo è stato ricoperto dal Prof. Aldo Guardoli, responsabile del dipartimento chirurgico dell’Ospedale di Borgotaro. L’impegno del professionista, caratterizzato dall’elevato livello qualitativo, ha consentito di preparare un contesto professionale adatto ad accogliere il vincitore del concorso. La  recente nomina non è l’unica azione promossa dalla Direzione Aziendale nell’ottica  di potenziare l’U.O. di Ortopedia e Traumatologia, il servizio, infatti, sarà presto dotato di altri due professionisti.

Nell’Ospedale di Fidenza, dove è forte e importante il ruolo chirurgico – sono attualmente attive a pieno regime 6 sale operatorie – la funzione di ortopedia e traumatologia è sicuramente strategica, così come lo è a livello provinciale, per tutte e due le Aziende Sanitarie. 

L’obiettivo complessivo – spiega Massimo Fabi, direttore sanitario dell’AUSL – che si intende raggiungere è di integrare la rete dei servizi di ortopedia e traumatologia, attraverso una forte collaborazione tra le due unità operative dei due presidi ospedalieri aziendali – Fidenza e Borgotaro -, con la possibilità, anche, di uno scambio di competenze e professionalità, per accrescere non solo l’attività di base, ma anche e soprattutto per sviluppare le eccellenze: interventi al ginocchio, all’anca, alla spalla, al piede…”.

E’ sincero il ringraziamento ad Aldo Guardoli – commenta Maria Lazzarato, direttore generale dell’AUSL – per aver portato la propria esperienza e professionalità anche all’Ospedale di Fidenza, avviando un percorso di crescita e di sviluppo in cui l’Azienda crede e investe. Al contempo, esprimo i migliori auguri di buon lavoro a Enrico Vaienti, certa che saprà contribuire a dare un nuovo impulso alle funzioni di ortopedia e di traumatologia, non solo consolidando le attività di base, ma anche accrescendo le cosiddette eccellenze in alcuni ambiti, quali, ad esempio, la chirurgia protesica, in particolare dell’anca, la chirurgia della spalla e del ginocchio”.  
 
 
 
Il prof. Enrico Vaienti è nato a Fidenza, dove risiede, il 20/08/1956. Ha conseguito la laurea in Medicina e Chirurgia  presso l’Università degli Studi di Parma. Il 06/07/1989 ha conseguito la Specializzazione in Ortopedia e Traumatologia, presso l’Università degli Studi di Milano. L’8/07/1993 ha conseguito la Specializzazione in Medicina Fisica e  Riabilitazione, presso l’Università degli Studi di Parma.

Si è formato sotto la guida del Prof. Elio Rinaldi, Direttore della Clinica Ortopedica  e Traumatologica di Parma.

Dal 30/07/1990 ha ricoperto un incarico di posto di Assistente Ospedaliero presso la Clinica Ortopedica e Traumatologica dell’Università degli Studi di Parma, entrando in ruolo  sul medesimo posto il 12/11/91; si è quindi dimesso per porsi al servizio dell’Università in qualità di Ricercatore.  Dal  1° gennaio 1992 ha preso servizio con la qualifica di Ricercatore Universitario presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Parma con afferenza all’Istituto di Clinica Ortopedica e Traumatologica. Il 19 maggio 1995 è stato confermato Ricercatore Universitario. Nell’anno 2001 ha vinto il concorso da Professore Associato presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Parma con afferenza all’Istituto di Clinica Ortopedica e Traumatologica. Dall’agosto 2003, all’ottobre 2005 ha ricoperto il ruolo di Direttore della Scuola di Specializzazione in Ortopedia e Traumatologia dell’Università di Parma. Ha coperto e ricopre tuttora numerosi incarichi di insegnamento, presso differenti Scuole della Facoltà di Medicina e Chirugia dell’Università di Parma. In questi anni ha rivolto particolare interesse verso la patologia e la chirurgia protesica di primo impianto e di revisione. In campo traumatologico si è concretamente dedicato al trattamento delle fratture degli arti, approfondendo le tecniche di fissazione endomidollare e di ricostruzione delle parti molli.  Per entrambi i campi di interesse è stato più volte invitato come relatore, docente, esperto in Italia e all’estero. Ha organizzato, è responsabile e coordinatore scientifico del Centro d’Eccellenza Stryker, di riferimento nazionale per lo studio e l’insegnamento delle più attuali tecniche di osteosintesi. Ha al suo attivo una vasta e documentata casistica operatoria in patologia sia ortopedica, sia traumatologica, anche con tecniche innovative e di elevata difficoltà tecnica.  

 

L’équipe medica dell’U.O. di Ortopedia e Traumatologia:
 
  • Enrico Vaienti, primario
  • Attilio Ghezzi
  • Gennaro Fiorentino
  • Marco Pedretti
  • William Varesi
  • di prossima assunzione: ulteriori 2 professionisti

fonte: Ufficio Stampa Azienda Ausl
data di creazione: 09/02/2007
data di modifica: 12/02/2007
segnala a un amico
versione stampabile

 

  Home / Sala Stampa / Archivio / Resoconto 2009 - 2014 / Campagne / Video / Pubblicazioni / Privacy / 
web design LTT - credits

notizie.parma è un sito di portale.parma - altri siti: eventi.parma
i servizi di portale.parma: calendario degli eventi | filo diretto

^Torna a inizio pagina^

 

 

funzione non attiva